1. Home
  2. news
  3. CALCIO LECCO | AGLIETTI: “AD ASCOLI PER CERCARE LA SVOLTA”
CALCIO LECCO | AGLIETTI: “AD ASCOLI PER CERCARE LA SVOLTA”

CALCIO LECCO | AGLIETTI: “AD ASCOLI PER CERCARE LA SVOLTA”

108
0

Lecco, 15 marzo 2024 – Nuova trasferta per il Lecco di mister Alfredo Aglietti, che cerca i primi tre punti ad Ascoli. I bianconeri, terzultimi, sono reduci da un cambio di allenatore, con la squadra appena affidata a Massimo Carrera.

MISTER AGLIETTI PRESENTA LA SFIDA

C’è sempre un’incognita con il cambio di allenatore, ad Ascoli dopo Castori ci sarà Carrera. Per noi è un vantaggio?

È un male perché avranno nuovi stimoli, ma è chiaro che abbiano qualche problema e avranno più preoccupazioni che certezze.

Come ha reagito a questa settimana di tensione?

Dobbiamo capire la situazione in cui siamo. Come società e tifosi non siamo contenti nemmeno noi, dobbiamo trovare punti che non stanno arrivando anche per i tanti episodi.

Trova una squadra che non sta molto bene di testa ma che ha problemi e assenti in difesa.

Vedranno se giocheranno a tre dietro. Carrera non può stravolgere tutto, per noi è un’incognita a livello tattico. Dobbiamo vincere per forza per provare a svoltare.

Lei e la squadra quindi credete ancora in questa missione quasi impossibile?

Il tempo e le partite ci sono. Ma mi sono stancato di fare questi discorsi perché è passato un mese e servono i punti oltre alle parole. A una certa il tempo finisce.

Ha lasciato un segno ad Ascoli, ha lanciato Orsolini, che ricordo ha dell’esperienza nelle Marche?

C’erano tanti giovani e tante chiocce, ad Ascoli si respira sempre calcio ed è stata una bellissima esperienza. Credo di aver fatto una buona stagione.

Inglese e Novakovich saranno titolari ad Ascoli?

Dobbiamo dare continuità ai segnali positivi. Potremo ripartire con le due punte.

Chi sono gli indisponibili?

Non ci saranno Celjak e Louakima. Louakima ha un problema muscolare al flessore, Celjak agli adduttori. Lamanna dopo la sosta potrebbe tornare in gruppo settimana prossima.

Come mai Buso non ha giocato l’ultima?

Per il modulo servono forse caratteristiche diverse, ha avuto un calo e mi baso su quello che vedo in settimana.

Siamo una squadra troppo “disciplinata”?

Sì, e mi dà un po’ fastidio: qualche fallo tattico in più andrebbe fatto.

Agli allenamenti era presente Di Nunno…

È sempre presente e vede come si allena la squadra. Speriamo torni a casa con qualche certezza in più.

Difesa a uomo, a zona, e sui calci piazzati: come sta lavorando?

Perdere come abbiamo perso le ultime fa male, stiamo lavorando tanto. Il dato negativo rimane e determina tanto anche a livello psicologico e ogni tanto i passaggi a vuoto determinano le partite. Inoltre servono una grinta e determinazione diverse.

-D.Tag.

(Visited 108 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT