1. Home
  2. news
  3. DOPPIO COLPO DI MERCATO PER IL LECCO CALCIO A 5
DOPPIO COLPO DI MERCATO PER IL LECCO CALCIO A 5

DOPPIO COLPO DI MERCATO PER IL LECCO CALCIO A 5

198
0

Lecco, 2 luglio 2023 – Doppio colpo in entrata per il Lecco Calcio a 5 in vista del nuovo campionato di A2 Élite. Sabato e domenica la società bluceleste ha ufficializzato gli innesti di due giocatori provenienti dalla massima serie, Javi Roni e Kevin Rivella.

Pivot spagnolo classe 2001, Javi Roni è un giocatore esplosivo che reciterà senza dubbio un ruolo importante nel nuovo Lecco targato Emanuele Fratini. A volerlo con sé in bluceleste è stato proprio il tecnico romano che lo ha allenato nella seconda parte dell’ultima stagione a Pistoia, in Serie A, in un’avventura che ha visto Javi a segno ben 14 volte in pochi mesi. Per lui in passato esperienze in Italia anche con le maglie di Real Rieti, Futsal Cobà e Aniene, mentre in patria ha difeso i colori del ElPozo Murcia, la squadra della sua città.

«Quando Emanuele mi ha chiesto se volessi venire a Lecco – racconta Javi – non ci ho pensato molto, sia perché con lui mi sono trovato molto bene sia perché qui a Lecco c’è un bel progetto e ho capito fin da subito che era una bella sfida». Che giocatore è Javi Roni? «Sono un pivot completamente offensivo, mi piace puntare l’avversario e calciare in porta. In Italia il futsal è molto più fisico che in Spagna e mi trovo molto bene qui».

Kevin Rivella è anche lui un ragazzo del 2001, laterale cresciuto nell’Orange Asti per approdare poi a metà della scorsa stagione nel Pescara di Serie A. Per lui anche diverse presenze con la maglia della Nazionale Under 19. «Sia io che il Lecco abbiamo tanta voglia di crescere, quindi perché non farlo insieme?» spiega Kevin. In passato per lui diversi incroci, con tanto di gol segnati, con il Lecco: «L’ho affrontato sia con la prima squadra dell’Orange che con l’Under 19. Mi ha sempre dato l’idea di una realtà in costante crescita e con tanta voglia di fare».

Rivella in bluceleste ritrova diversi volti noti: «Conosco bene Di Tomaso, poi affrontandolo sono rimasto molto impressionato dal capitano, Ivan Hartingh. Oltre a loro poi conosco già mister Fratini, pur non avendolo mai avuto come allenatore, e lo stesso Javi Roni». Un saluto ai nuovi tifosi? «Spero di vederli in massa al Palataurus perché noi ce la metteremo tutta per regalargli tante soddisfazioni».

(Visited 198 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT