1. Home
  2. politica
  3. LAVELLI (TERZO POLO): PIU’ ASCOLTO E MENO BUROCRAZIA
LAVELLI (TERZO POLO): PIU’ ASCOLTO E MENO BUROCRAZIA

LAVELLI (TERZO POLO): PIU’ ASCOLTO E MENO BUROCRAZIA

51
0

Barzio, 25 gennaio 2023 – Prosegue tra i Comuni della Valsassina la campagna elettorale di Eleonora Lavelli, avvocato 27enne, consigliere comunale di Imbersago e candidata alle regionali nella lista del terzo Polo in Provincia.

A Primaluna, accompagnata dal Sindaco Mauro Artusi, Eleonora Lavelli ha incontrato i tecnici dell’Amministrazione e ha ascoltato dal primo cittadino un aggiornamento sulle necessita´, le opportunità e le sfide prioritarie per il paese. La visita di Lavelli e´ proseguita quindi con cittadini e operatori turistici nei luoghi più delicati del territorio Primalunese, a partire dalla Frazione di Cortabbio, a rischio spopolamento non solo per la perdita dei servizi essenziali.

“Il problema demografico nel caso di Primaluna non e´ legato alla poverta´ del tessuto economico locale, che e´ vivo – come dimostrato dalla presenza di industrie dinamiche nel territorio – quanto alla difficolta´ concreta nel recupero di immobili dismessi nei centri abitati, difficolta´ che si unisce a servizi sempre piu´ lontani.” Sottolinea Lavelli.

Dopo Primaluna, la giornata valsassinese della candidata e´ proseguita ad Introbio con la visita alla Casa di Comunita´ recentemente inaugurata e con l´incontro con la Direttrice della Comunita Socio Sanitaria “La Valle” gestita Le Grigne Societa´ Cooperativa Sociale, una realta´ attiva in tutto il territorio.

“I servizi assistenziali del territorio come quelli offerti da Le Grigne si scontrano spesso con le rigidita´ burocratiche imposte da ATS ad organizzazioni che nel proprio modello di intervento territoriale, mantengono flessibilita´, operando sia come Centro Diurno Disabili e Comunita´ Socio Sanitaria” evidenzia Lavelli.

la visita e´ proseguita poi nel Comune di Taceno, concentrandosi sulla situazione della viabilita´ e dei collegamenti, anche alla luce della condizione della Bellano-Taceno.

Infine si e´ conclusa a Pasturo, degustando le eccellenze alimentari locali non senza l´ascolto di ristoratori e operatori del turismo.

(Visited 51 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT