1. Home
  2. news
  3. ALLA LEOPARDI TRE “100” ALLA MATURITA’

ALLA LEOPARDI TRE “100” ALLA MATURITA’

62
0

È tempo di esiti in tema di maturità, anche per il Liceo “Giacomo Leopardi” di Lecco e per i suoi tre indirizzi: classico, scientifico e scienze applicate.

 

“A pochi giorni dalla conclusione delle prove orali – spiega la scuola – sono tre gli studenti del nostro liceo che sono riusciti a raggiungere il massimo dei voti. Due ragazze hanno meritato il tanto agognato “cento” nella classe quinta del classico, Miriam Quartini e Paola Rizzi. Mentre è Giacomo Castelli ad ottenere lo stesso risultato per la quinta scienze applicate.

 

«La nuova modalità di maturità ha contribuito a mettermi a mio agio, grazie anche alla presenza della commissione formata da membri interni, professori che conoscevano il mio cammino scolastico – ha voluto sottolineare Miriam Quartini – Nella preparazione all’esame mi è stato di grande aiuto il metodo di studio insegnatomi dalla scuola e il modo in cui le conoscenze mi sono state trasmesse dai miei insegnanti. Non posso dimenticare la presenza dei miei compagni di classe con cui ho potuto riprendere e riflettere sulle tematiche culturali affrontate. L’aspetto più bello è stato poter condividere questa esperienza così unica nella mia vita insieme ai miei compagni e ai miei professori».

 

«Reputo che questa nuova modalità di maturità, conciliando scritto e orale, sia stata un’opportunità che mi ha permesso di mettermi in gioco e di lasciarmi alle spalle il periodo di DAD, che, nonostante le difficoltà, è stato comunque costruttivo – ha detto Paola Rizzi – Ho studiato con regolarità e passione fin dal primo giorno: ho quindi affrontato la prova finale con la serenità e con il sorriso, consapevole di aver fatto del mio meglio. È stato affascinante riconoscere il fulcro delle questioni, cogliere i nessi tra le varie materie e dare vita ad un’argomentazione basata sulle conoscenze che ho acquisito e sulle capacità analitiche che ho maturato in questi cinque anni».

 

«È stata un’esperienza intensa e grazie ai miei compagni e ai professori sono riuscito ad affrontarla al meglio – conclude infine Giacomo Castelli – Sono molto soddisfatto, soprattutto della parte di prestazione dei Pcto durante il colloquio orale: è stata un’occasione per condividere la scoperta di interessi e passioni che ho maturato in questi 5 anni nel campo della progettazione e del video editing».

(Visited 62 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT