1. Home
  2. news
  3. A LECCO LA MOSTRA PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI DON GIUSSANI

A LECCO LA MOSTRA PER I 100 ANNI DALLA NASCITA DI DON GIUSSANI

46
0

Lecco, 31 ottobre 2022 – Il 15 ottobre 1922, a Desio, nasceva Luigi Giussani: coinvolgente figura di sacerdote ed educatore, Giussani è figura di primo piano della recente storia non solo italiana e non solo ecclesiale. Lo ha ricordato Papa Francesco il 15 ottobre scorso – durante l’udienza concessa in piazza San Pietro a oltre 60 mila ciellini –: “Io esprimo la mia personale gratitudine per il bene che mi ha fatto, come sacerdote, meditare alcuni libri di don Giussani – da prete giovane -; e lo faccio anche come Pastore universale per tutto ciò che egli ha saputo seminare e irradiare dappertutto per il bene della Chiesa”.

Seguendo il carisma di don Giussani, e grazie alla sua “capacità unica di far scattare la ricerca sincera del senso della vita nel cuore dei giovani, di risvegliare il loro desiderio di verità” – dice ancora Papa Francesco –, sono nati e cresciuti movimenti come Gioventù Studentesca e Comunione e Liberazione, oggi diffusi in tutto il mondo. È accaduto così anche a Lecco, cominciando dai primi incontri con don Giussani negli anni Cinquanta del secolo scorso e arrivando all’oggi, con una presenza diffusa e feconda nella nostra realtà locale.

Alla figura e al pensiero di Giussani, nel centenario della nascita, è dedicato a Lecco un articolato evento che fa perno sulla mostra multimediale “Giussani100 – Dalla mia vita alla vostra”, che sarà ospitata presso il Polo territoriale di Lecco del Politecnico di Milano dal 4 al 6 novembre e che prevede nella prima giornata un dialogo pubblico con il cardinale Angelo Scola, arcivescovo emerito di Milano.

 

Autosave-File vom d-lab2/3 der AgfaPhoto GmbH

La mostra – organizzata da Comunione e Liberazione Lecco e presentata per la prima volta al Meeting di Rimini nell’agosto scorso – ha il pregio particolare di presentare una serie di filmati anche inediti di don Giussani, oltre a immagini, testi e testimonianze di personalità che lo hanno conosciuto o sono stati profondamente toccati dalla sua persona. Una serie di pannelli illustra poi la biografia del sacerdote, mentre altri sono dedicati alla presenza di don Giussani a Lecco, partendo dalla nascita di Gioventù Studentesca nel 1955 e proseguendo sino a delineare la presenza di Comunione e Liberazione in città negli anni più recenti.

 

 

LA MOSTRA
Il percorso si snoderà tra aule e corridoi del Polo lecchese del Politecnico (che supporta l’iniziativa insieme a UniverLecco, mentre Provincia e Comune di Lecco hanno concesso il loro patrocinio), accompagnando il visitatore tra maxischermi, pannelli esplicativi e gigantografie. L’ingresso è libero e aperto a tutti, dalle ore 10 alle ore 18 di venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 novembre; un gruppo di guide sarà sempre a disposizione del pubblico.
L’inaugurazione ufficiale è in programma alle ore 18 di venerdì 4 novembre.

 

GLI INCONTRI
Due gli incontri in programma:
Venerdì 4 novembre – ore 21
Aula Magna Politecnico di Milano – Polo di Lecco
“Si può vivere così”
Dialogo con il cardinale Angelo Scola, arcivescovo emerito di Milano

 

 

Venerdì 11 novembre – ore 21
Aula Magna Politecnico di Milano – Polo di Lecco
“Vite cambiate”
Testimonianze di: Paolo Prosperi – Fraternità Sacerdotale San Carlo Borromeo
Silvio Cattarina – fondatore Comunità terapeutica L’Imprevisto

 

(Visited 46 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT