1. Home
  2. news
  3. NUOVO CDA APAF: SILVERIJ PRESIDENTE

NUOVO CDA APAF: SILVERIJ PRESIDENTE

62
0

Lecco, 14 novembre 2022 – Oggi la Presidente della Provincia di Lecco Alessandra Hofmann ha firmato il decreto di nomina dei componenti del nuovo Consiglio di amministrazione dell’Agenzia provinciale per le attività formative – Apaf. Sono stati nominati Francesco Maria Silverij in qualità di presidente, Angela Fortino e Augusto Giuseppe Amanti (indicato dalla minoranza consiliare) in qualità di componenti.

 

 

“Affidiamo l’Apaf a un Consiglio di amministrazione di grande esperienza, preparazione e affidabilità – commentano la Presidente Hofmann e il Vicepresidente vicario e Consigliere delegato ai Rapporti con Apaf Mattia Micheli – Confidiamo che il nuovo Cda possa lavorare con la dovuta serenità e la condivisione di tutte le parti politiche. La Provincia, come sempre dichiarato e dimostrato, farà la sua parte. I ragazzi, la loro formazione e le loro famiglie sono e rimarranno al centro dell’azione coordinata tra Cda e Provincia. Un ringraziamento ai componenti del nuovo Cda, che metteranno a fattor comune la loro esperienza e sensibilità per la formazione dei ragazzi.

 

 

Un grazie particolare al presidente Silverij, che, avendo a cuore le sorti del Cfpa di Casargo, ha deciso di rimettere a disposizione la sua grande esperienza professionale e amministrativa. Siamo convinti che con questo Cda, con il supporto dell’intero Consiglio provinciale, il Cfpa di Casargo continuerà a mantenere i livelli di eccellenza formativa che ha registrato fino a oggi”.

 

 

“Ringrazio la Presidente della Provincia Hofmann e il Consigliere provinciale delegato alla partita Micheli per avermi dato la possibilità di riprendere a interessarmi di Apaf, ritenendo la mia persona adatta a ridare, in particolare al Cfpa di Casargo, quella serenità che alunni, famiglie e dipendenti meritano – sottolinea il neo presidente di Apaf Francesco Maria Silverij – Sono altresì grato a quanti nel Consiglio provinciale, a cominciare dall’avvocato Simonetti, hanno ritenuto la mia figura adatta a continuare il percorso di crescita della scuola che, nella bontà delle note capacità di formazione, tanti riconoscimenti ha fin qui raccolto. Il mio impegno sarà soprattutto rivolto a rinnovare il prestigio di cui il Cfpa ha sempre goduto”.

(Visited 62 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT