1. Home
  2. news
  3. IL PD PRESENTA I CANDIDATI ALLE ELEZIONI EUROPEE
IL PD PRESENTA I CANDIDATI ALLE ELEZIONI EUROPEE

IL PD PRESENTA I CANDIDATI ALLE ELEZIONI EUROPEE

256
0

Lecco, 16 maggio 2024 – A meno di un mese dalle prossime Elezioni europee dell’8 e il 9 giugno, i candidati del PD al Parlamento Europeo si presentano al Centro civico Pertini di Lecco.

Non è bastata la pioggia torrenziale della giornata di ieri a fermare la campagna elettorale: a meno di un mese dalle elezioni è ufficialmente iniziato anche sul territorio lecchese il giro di presentazione dei candidati e candidate nella Circoscrizione del Nord Ovest (di cui la Lombardia fa parte) al Parlamento Europeo. Tra loro anche una lecchese, Paola Giudiceandrea, originaria di Olginate ed ex assistente di Sergio Cofferati proprio quando era Europarlamentare.

Ieri sera al Centro civico Pertini, Giudiceandrea si è presentata alla cittadinanza insieme a Pierfrancesco Maran, Assessore alla Casa del Comune di Milano, e a Irene Tinagli, Eurodeputata e Presidente della Commissione Problemi Economici e Monetari del Parlamento Europeo.

La discussione, che ha visto l’intervento del Sindaco di Lecco Mauro Gattinoni e del Consigliere regionale Gian Mario Fragomeli, ha trattato alcuni dei temi più cari ai candidati, quali gestione del territorio, turismo, imprese e trasporti.

L’Eurodeputata Tinagli ha ricordato come l’Unione Europea, nonostante le difficoltà vissute negli ultimi cinque anni, quali una pandemia e due guerre vicine, abbia attuato provvedimenti importanti per i cittadini, come il Next Generation EU, ovvero il sostegno economico che in Italia si declina attraverso il PNRR. Non solo finanziamenti però, per garantire lo sviluppo di tutti i 27 paesi l’UE deve garantire una fiscalità che sia equa per imprese e cittadini su tutto il suo territorio, eliminando i cosiddetti “paradisi fiscali” europei.

Si è parlato quindi di turismo, di come debba tornare ad essere una risorsa, e non una penalizzazione per residenti e lavoratori che continuano a vedersi ridurre la disponibilità di alloggi a vantaggio delle piattaforme per gli affitti brevi.

Grande spazio ha occupato infine la questione della gestione del territorio e dell’ambiente, che non vede i confini e necessita di una pianificazione anche a grande scala per una migliore qualità dell’aria, una mitigazione del dissesto idrogeologico a lungo termine e un sistema di trasporti funzionale e fruibile.

Ha commentato il Segretario PD provinciale Tropenscovino: “Negli ultimi cinque anni gli eurodeputati del Partito Democratico hanno contribuito alla stesura di norme europee viste da tutto il mondo come rivoluzionarie. Tanto però ancora c’è da fare: mentre arrivano i soldi del PNRR, gli stipendi dei lavoratori e lavoratrici italiani restano bassi. In Lombardia abbiamo la peggiore qualità dell’aria d’Europa, e allo stesso tempo il famoso Green deal europeo è rallentato su tutti i fronti. A pochi kilometri dai confini europei si combattono guerre sanguinarie e la nostra Unione risulta completamente irrilevante nei negoziati per il cessate il fuoco. Invito tutti ad approfondire il programma del PD per un’Europa veramente giusta, sostenibile e forte, e a venire a conoscere i candidati che verranno a trovarci sul territorio di Lecco”.

Il prossimo appuntamento sarà venerdì alle 21 in Sala civica a Perledo con Brando Benifei e Paola Giudiceandrea.

(Visited 256 times, 2 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT