1. Home
  2. news
  3. VERSO LECCO – MODENA | MALGRATI PRESENTA L’ULTIMA: “RISCATTARE LA PRESTAZIONE DI BRESCIA”
VERSO LECCO – MODENA | MALGRATI PRESENTA L’ULTIMA: “RISCATTARE LA PRESTAZIONE DI BRESCIA”

VERSO LECCO – MODENA | MALGRATI PRESENTA L’ULTIMA: “RISCATTARE LA PRESTAZIONE DI BRESCIA”

45
0

Lecco, 9 maggio 2024 – Domani sera al Rigamonti-Ceppi calerà il sipario sulla Serie B. Il Modena è salvo, mentre il Lecco è matematicamente ultimo in classifica con 26 punti.

MALGRATI PRESENTA L’ULTIMA PARTITA IN SERIE B

Ci sono a disposizione tanti ragazzi, abbiamo portato anche due under 17 per farli allenare con i grandi. Domani potrà esordire qualcuno. I giovani hanno sempre una linfa in più, proviamo a fare di più con ragazzi che vengono e hanno voglia per trovare le ultime motivazioni.

Sarà l’ultima in B: che sensazioni provi?

Sto ancora pensando alla prossima partita. È stata un’annata da quattro stagioni in una. Ci penserò alla fine.

Modena e Lecco non hanno più niente da chiedere nel campionato. Come ha preparato i suoi uomini?

Stiamo cercando di fare allenamenti intensi ma più ludici, dobbiamo riscattare la brutta prestazione di Brescia e regalare una gioia ai tifosi.

I tifosi avrebbero incontrato alcuni giocatori fuori casa una sera in settimana, e hanno protestato con uno striscione…

Anche i calciatori sono persone ed erano a cena fuori con le famiglie, credo volessero salutarsi prima della fine ma non credo proprio fosse una festa. In tal caso hanno fatto bene.

Il possibile cambio di società ha influito sulla testa della squadra?

Non so quanto ne parlino i calciatori, ma è tutto fine a se stesso. Se ci sono degli incontri è giusto che restino privati. Aspetteremo le decisioni ufficiali.

Perché Frigerio ha avuto così poco spazio?

Marco sta imparando la differenza tra due categorie e società completamente diverse, ha cercato di ambientarsi e di fare un calcio diverso. Con due cambi di allenatore è difficile esprimersi nel migliore dei modi. Dimostrerà il giocatore che è.

Avete creato valore su Di Stefano, calciatore venduto a metà anno.

È un ragazzo eccezionale e un giocatore con grandi colpi, può fare benissimo la categoria ma è un po’ fragile a livello mentale.

Ci sono giovani che verranno fuori, tra cui l’under 17 Tondi. Che giocatore è?

È una mezzala con una gamba importante, può fare tanto ma deve essere capace di ascoltare i suoi allenatori e di lavorare con testa e umiltà.

Potranno esordire?

Vedremo… sarebbe il giusto riconoscimento nei confronti della straordinaria under 17.

Rientra Lepore domani, chi non ci sarà?

Beretta e Listkowski.

-D.Tag.

(Visited 45 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT