1. Home
  2. news
  3. LECCO BASKET WOMEN VINCE (54-53) CONTRO ALLIANZ GEAS SESTO
LECCO BASKET WOMEN VINCE (54-53) CONTRO ALLIANZ GEAS SESTO

LECCO BASKET WOMEN VINCE (54-53) CONTRO ALLIANZ GEAS SESTO

62
0

Lecco, 6 maggio 2024 – Una superlativa Lecco Basket Women gioca la sua miglior partita della stagione e supera Sesto San Giovanni portando la serie dei quarti di finale dei playoff alla bella. Come era successo nella gara con melzo, il palazzetto di Malgrate era gremito in ogni ordine di posto e con un tifo assordante, la LBW è riuscita nel compiere l’impresa di ribaltare il pronostico che la dava sfavorita contro le forti milanesi. Dopo 40′ di assoluto equilibrio, a decidere la gara è stato uno dei due liberi conquistati da Scola a 2 decimi dalla sirena che ha mandato in estasi il palazzetto garantendo la vittoria di un solo punto. Come all’andata Lecco dimostra di giocarsela alla pari con le sestesi, mettendo in campo una buona qualità che le permette di trovare anche un vantaggio di 10 punti a metà del secondo parziale grazie ai canestri di una Bassani in versione super (28-18 al 15′). Dall’altra parte è Ramon a fare la voce grossa con le sue conclusioni da fuori (ben 5), che riportano le ospiti a contatto. Lecco fatica molto contro la zona e fatica nei rientri difensivi subendo molto contropiedi mortiferi dalle avversarie. Sulle ali dell’equilibrio si arriva così nel quarto periodo dove Sesto sembra piazzare la zampata decisiva con la solita Ramon per il 49-53 a 1’43” dalla sirena. La LBW pur faticando molto a trovare il canestro riesce a impattare con i punti di Capaldo e Bassani arrivando a 12″ dalla fine sul 53-53. Dopo il time out Sesto ha l’ultimo possesso ma dopo la rimessa spreca incredibilmente buttando la palla fuori. Si arriva a 7″ dalla fine con il time out chiesto da Canali. L’ultima azione sembra non andare a buon fine ma ecco Scola che si prende la palla e si incunea in area subendo un fallo sanzionato con 2 liberi a 2 decimi dalla sirena. La palla scotta e la prima conclusione non entra nel canestro. Un bel respiro e il secondo tiro buca la retina regalando quel punto di vantaggio che manda in visibilio il pubblico. Sesto non riesce ad imbastire l’ultima azione ed ecco la vittoria che regala emozioni e gioia incredibile ad una LBW che torna a Sesto a cercare di ottenere quel colpaccio che la porterebbe alla semifinale. Appuntamento a martedì 7 aprile alle ore 20 al Pala Nat. L’euforia di coach Canali nelle parole di fine gara: “Le ragazze sono state fantastiche. Siamo partite molto bene, concentrate, attente, e anche se abbiamo sbagliato tantissime conclusioni da sotto, abbiamo attaccato con scelte e letture sempre giuste. Questo ci ha portato ad andare via sul +10 a circa metà secondo quarto, e poi solita fatica contro la loro zona molto alta e aggressiva, abbiamo preso delle conclusioni affrettate e loro brave a punirci in contropiede. Dopo l’intervallo siamo partite ancora bene, mantenendo 5-6 lunghezze di vantaggio, ma poi abbiamo subito ancora la loro zona senza riuscire a trovare i giusti spazi, subendo un parziale negativo che ci ha portato sotto di 5 lunghezze, e da lì siamo rimaste sotto per lunghissimi minuti, commettendo anche errori banali. Ma queste ragazze qui hanno ruggito ancora, non hanno mollato, sono rimaste aggrappate alla partita con le unghie e sono state bravissime a dare due zampate, con i due canestri di Capaldo e Bassani che ci hanno riportato in parità. A 7″ con rimessa nostra abbiamo eseguito la rimessa solo parzialmente, ma Scola è stata monumentale ad andare a prendersi quel fallo SACROSANTO (giocatrice avversaria che l’ha tirata per la maglia sul suo tentativo di penetrazione), e a realizzare uno dei due liberi”.

(Visited 62 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT