1. Home
  2. news
  3. LA MOTORIZZAZIONE PUÒ RESTARE A LECCO: DISPONIBILITÀ IN VIA ASPROMONTE NEI LOCALI DI CON.S.AUT.
LA MOTORIZZAZIONE PUÒ RESTARE A LECCO: DISPONIBILITÀ IN VIA ASPROMONTE NEI LOCALI DI CON.S.AUT.

LA MOTORIZZAZIONE PUÒ RESTARE A LECCO: DISPONIBILITÀ IN VIA ASPROMONTE NEI LOCALI DI CON.S.AUT.

582
0

Lecco, 29 marzo 2024 – La Motorizzazione civile resterà a Lecco, nei locali di via Aspromonte nei locali di Consorzio Servizi per l’Autotrasporto.

È intervenuto sul tema il sottosegretario di Regione Lombardia ad Autonomia e Rapporti con il Consiglio regionale, Mauro Piazza: “Una buona notizia per il territorio: ringrazio per la disponibilità, di messa a disposizione di spazi per ospitare un presidio territoriale della Motorizzazione civile, Confartigianato Lecco e Consorzio Servizi per l’Autotrasporto (Con.S.Aut.), frutto della sensibilizzazione esercitata dal coordinamento del Prefetto Sergio Pomponio. Mi sono attivato con il Direttore generale territoriale del Nord-Ovest della Motorizzazione, Ing. Antonello Persano, per fissare nelle prossime settimane un sopralluogo operativo per valutare questi spazi e le eventuali ulteriori disponibilità che dovessero emergere da parte di altre associazioni e/o enti locali, in modo da verificare la compatibilità degli stessi con le con le esigenze della motorizzazione e poterne poi dare esito al tavolo prefettizio. Sono fiducioso che a seguito di questo passaggio potremo ufficializzare il mantenimento di un servizio importante per la collettività.”

Ha commentato la notizia anche il Consigliere Regionale Giacomo Zamperini: “Ottima notizia per Lecco e per il territorio. Siamo molto grati a Con.S.Aut ed a Confartigianato Lecco, in particolare ai rispettivi Presidenti, Marcello Redaelli ed Ilaria Bonacina, per aver messo a disposizione gratuitamente i locali di via Aspromonte. È bene precisare però che immaginiamo si tratti solo di una soluzione temporanea. Crediamo utile che le istituzioni e gli Enti Locali della provincia di Lecco si uniscano e facciano sentire la loro voce per stimolare un’inversione di rotta. So che in molti Consigli Comunali verrà presentata una mozione che riprenderà i concetti di quella recentemente approvata all’unanimità in Consiglio Regionale, la quale mi vede come primo firmatario. Non possiamo far cadere nel dimenticatoio questa tematica di vitale importanza per cittadini ed imprese del nostro territorio. L’obiettivo è quello di fare valere il principio per il quale ogni provincia, compresa la nostra, debba avere i propri uffici della Motorizzazione Civile. Non si capisce altrimenti per quale motivo solo quelli di Lecco dovrebbero essere accorpati a Como e perché il Demanio non dovrebbe pagare l’affitto o fornire una sede come fa in tutte le altre realtà.”

(Visited 582 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT