1. Home
  2. news
  3. LA LECCO BASKET WOMEN SI PREPARA ALLA SECONDA FASE DEL CAMPIONATO
LA LECCO BASKET WOMEN SI PREPARA ALLA SECONDA FASE DEL CAMPIONATO

LA LECCO BASKET WOMEN SI PREPARA ALLA SECONDA FASE DEL CAMPIONATO

37
0

Lecco, 2 febbraio 2024 – Per la Lecco Basket Women si è chiusa la prima fase con le due ultime vittorie con Mariano e Nibionno che hanno portato a ottenere un lusinghiero secondo posto in classifica e con ben 8 punti da portare alla seconda fase che inizierà nel week end del 9-11 febbraio.

Con coach Valentina Canali tracciamo un bilancio della prima parte della stagione che si è appena conclusa: “Siamo soddisfatti di come approdiamo alla seconda fase, abbiamo centrato 8 dei 12 punti disponibili ed è un buon bottino: le ultime due vittorie, con Mariano e Nibionno, fortemente volute, sono state una bella iniezione di entusiasmo e fiducia e hanno finalmente mostrato un passo in avanti dal punto di vista della “durezza” mentale. La squadra, dopo la sconfitta con Como, è sembrata in grado di fare un cambio di passo deciso, con un’applicazione più solida, una difesa concentrata e una maggior sicurezza in fase offensiva. Mi auguro che tutto questo possa essere la base di partenza certa per questa seconda fase, che sarà indubbiamente molto impegnativa”.

Davanti a noi abbiamo 8 partite durissime. Gallarate sembra un gradino sopra tutte, nella prima fase ha vinto tutti gli incontri senza praticamente mai faticare, ha tante giocatrici molto valide, su cui spicca ovviamente Schieppati, assolutamente fuori categoria sotto tutti i punti di vista. Offensivamente ha diversi terminali importanti ed esperti (oltre a Schieppati, per esempio, Salzillo e Sciutti) e dal punto di vista difensivo è molto organizzata e intensa, sicuramente un’ottima squadra con l’obiettivo dichiarato di compiere il salto di categoria. Aba Legnano è una squadra estremamente giovane, ma dotata di grande fisicità, energia e atletismo, con un’allenatrice molto esperta e preparata. Sarà un avversario ostico e la incontreremo subito alla prima giornata. Di Corsico conosco bene diverse giocatrici, sono una squadra con buonissime qualità individuali nel comparto esterne e tanta grinta “agonistica”, forse con meno fisicità da sfruttare sotto le plance rispetto ad altre squadre, ma è una compagine assolutamente temibile. Di Tradate purtroppo sappiamo poco o niente, cercheremo di raccogliere qualche informazione prima di incontrarle. Di certo, sappiamo che nessuna delle otto gare che ci aspettano sarà semplice, anzi, saranno tutte partite tirate e sarà importante approcciare ogni match con grande applicazione e concentrazione dal primo all’ultimo minuto”.

“La classifica iniziale ci vede al terzo posto su 8 formazioni (Gallarate 12, Nibionno 10, LBW 8, Mariano Comense e Aba 6, Corsico 4, Tradate 2, Villaguardia 0). La formula prevede che le prime 6 vadano ai play off, le ultime due ai play out. Inutile dire che l’obiettivo minimo deve essere qualificarsi ai play off, senza se e senza ma, ed evitare la roulette russa dei play out. Come obiettivo più elevato, sarebbe importante provare a mantenere la terza o quarta piazza, di modo da conquistare il “fattore campo” al primo turno play off, gli ottavi di finale. Proveremo a fare del nostro meglio, con tanto lavoro in palestra e cercando di continuare a migliorare e crescere settimana dopo settimana, come stiamo facendo da settembre. Sappiamo di poter essere competitive solo se teniamo alte intensità e concentrazione, e solo se ogni giocatrice porta il proprio mattoncino ogni volta. Non vediamo l’ora di cominciare”.

(Visited 37 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT