1. Home
  2. news
  3. CALCIO A 5, IN A2 ELITE IL LECCO CADE A MESTRE 5 A 3
CALCIO A 5, IN A2 ELITE IL LECCO CADE A MESTRE 5 A 3

CALCIO A 5, IN A2 ELITE IL LECCO CADE A MESTRE 5 A 3

88
0

Mestre, 15 ottobre 2023 – Al Palafranchetti di Mestre nella gara tra i padroni di casa e il Lecco disputata nella giornata di ieri a spuntarla sono stati i veneti con il risultato du 5-3.

Seconda giornata di andata del girone A di Serie A2 Élite e i blucelesti di mister Emanuele Fratini incappano nel primo stop stagionale. Avanti all’intervallo 2-1, nella ripresa il Lecco subisce la rimonta veneta e deve fare i conti con un Marchesano, portiere avversario, di gran lunga migliore in campo tra i suoi con numerosi interventi decisivi.

Il risultato si sblocca al 2′ per merito di Javi Roni, in gol su tacco di Espindola. Il Lecco amministra il gioco, sfiora a più riprese il raddoppio, ma al 13′ viene punito dalla conclusione di Pires che, deviata, beffa Di Tomaso vicino al palo. I blucelesti sprecano troppo in attacco, ma si riportano comunque avanti al 16′ con Javi Roni in contropiede. Da segnalare poco prima il palo colpito da Pires.

Nella ripresa succede di tutto. Al 3′ Regini perde palla su pressing di Pires, lo stende e viene espulso. I 2′ con l’uomo in meno vedono Di Tomaso protagonista di un paio di interventi importanti, poi, tornati in parità numerica, il Lecco subisce tre reti nel giro di altrettanti minuti che ribaltano inaspettatamente la gara. A segno per i padroni di casa vanno nell’ordine Bordignon, Ortolan e Bebetinho. Marchesano si erge a muro, Ferri veste la maglia di portiere di movimento e il finale è a dir poco incandescente. Al 18′ secondo giallo a Pires per un tocco di mano area. Javi Roni trasforma il conseguente rigore e si va sul 4-3. Neanche un minuto dopo arriva la seconda ammonizione anche per Rivella e il Mestre è di nuovo con un uomo in più. Espindola commette il sesto fallo ospite, ma Di Tomaso respinge il tiro dal dischetto di Bebetinho. A chiudere il match è il colpo di testa a porta di Bordignon a porta vuota sul rinvio di Marchesano.

GPA MESTRE-LECCO 5-3
Marcatori: 1’38” p.t. Javi Roni (L), 13’05” Pires (G), 16’23” Javi Roni (L), 6’24” s.t. Bordignon (G), 7’41” Ortolan (G), 8’49” Bebetinho (G), 18’05” rig. Javi Roni (L), 19’50” Bordignon (G).
GPA MESTRE: Marchesano, Murga, Mazzon, Bebetinho, Pires, Di Odoardo, Bordignon, Ortolan, Crescenzo, Ruzzene, Gioia, Bergamo. All. De Martin.
LECCO: Di Tomaso, Regini, Guina, Javi Rona, Espindola, Posca, Quagliero, Rivella, Valdes, Ferri, De Donato, Mattaboni. All. Fratini
Espulsi: 2’32” s.t. Regini (L) per espulsione diretta, 18’04” Pires (G) per doppia ammonizione, 18’40” s.t. Rivella (L) per doppia ammonizione.
Arbitri: Lamorgese (Roma 2) e De Candia (Molfetta).

(Visited 88 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT