1. Home
  2. arte e cultura
  3. PRONTO IL PROGETTO PER L’AREA ESTERNA DELLA BIBLIOTECA
PRONTO IL PROGETTO PER L’AREA ESTERNA DELLA BIBLIOTECA

PRONTO IL PROGETTO PER L’AREA ESTERNA DELLA BIBLIOTECA

70
0

Presentato alla commissione I, nel corso della seduta di ieri sera, il progetto definitivo redatto dall’architetto Carmen Carabus del Comune di Lecco, che accede ai finanziamenti messi a disposizione dal bando PNNR dedicato alla rimozione delle barriere fisiche e cognitive in musei e luoghi della cultura e che interviene sulle aree esterne della Biblioteca Civica Uberto Pozzoli di Lecco.

Il progetto prevede la realizzazione di un nuovo percorso interno accessibile, che congiungerà i due ingressi da via Bovara e l’ingresso da via Volta (attraverso il ponte) con il giardino esterno, in parte cinto dalle antiche mura medievali della città di Lecco: dall’ingresso principale di via Bovara sarà realizzato uno scivolo con pavimentazione antisdrucciolevole e verrà installato un servoscala, mentre i gradini del ponte saranno sostituti da una rampa.

“Non sarà invece possibile, per una questione di vincoli, abbattere le barriere determinate della scala centrale rispetto alle due pareti mosaicate della vecchia fontana – spiega l’assessore al patrimonio del Comune di Lecco Maria Sacchi -. Con questo intervento restituiamo finalmente alla collettività l’area esterna di un sito di interesse storico per la città di Lecco, sede dapprima del palazzo del governatore spagnolo e abitazione poi del nobile Pompeo Redaelli. Dell’Ottocento sono, infine, gli interventi dell’architetto Giuseppe Bovara. Un’operazione dunque importante – sottolinea l’assessore – per rigenerare uno spazio oggi poco utilizzato, uno spazio per la comunità da vivere”.

Il progetto comprende anche uno studio illuminotecnico sui nuovi percorsi e per l’area di lettura all’aperto, volto alla valorizzazione dell’area esterna e alla sua sicurezza, oltre a un impianto di irrigazione. Prevista inoltre la realizzazione di un servizio igienico nel cortile, che renda fruibile l’area esterna in maniera indipendente. Il quadro economico degli interventi è di 332.500 euro, interamente finanziati dai fondi messi a disposizione dal bando.

(Visited 70 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT