1. Home
  2. news
  3. UNIONE POPOLARE NOMINA I NUOVI PORTAVOCE: “USCIRE DALLA NATO, BASTA ARMI”
UNIONE POPOLARE NOMINA I NUOVI PORTAVOCE: “USCIRE DALLA NATO, BASTA ARMI”

UNIONE POPOLARE NOMINA I NUOVI PORTAVOCE: “USCIRE DALLA NATO, BASTA ARMI”

74
0

Lecco, 7 maggio 2023 – È stato un mese di mobilitazione contro il carovita e la guerra per Unione Popolare Lecco, che con molti volantinaggi in provincia e la partecipazione alla marcia della pace di Sabato 6 maggio ha voluto rimarcare che “questa situazione di crisi generata dalla guerra la stanno pagando i ceti popolari, attraverso aumenti di luce, gas, mutui e prodotti di prima necessità. Il nostro paese ha già inviato armi per il valore di 1 miliardo e negli ultimi 3 anni ha aumentato la spesa per 4 miliardi, togliendo risorse a sanità, scuola e trasporto pubblico, con banche e aziende di armi che fanno affari d’oro. Alla manifestazione della pace abbiamo voluto sottolineare che ormai non ha più senso per il nostro paese rimanere sotto il cappello della Nato, che negli ultimi anni ci ha obbligato a partecipare a guerre inutili e disumane.”

Nel mese di Aprile l’assemblea provinciale di Unione Popolare ha eletto i due portavoce: Raffaela Lamberti (che ha una lunga esperienza nel Partito della Rifondazione Comunista ed ha ricoperto il ruolo di assessore a Paderno d’Adda) e Carlo Fumagalli (esponente di Potere al Popolo ed ex assessore provinciale ai trasporti).

(Visited 74 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT