1. Home
  2. news
  3. GIOVANI E MONTAGNA – GELMINI A PRIMALUNA CON AZIONE
GIOVANI E MONTAGNA – GELMINI A PRIMALUNA CON AZIONE

GIOVANI E MONTAGNA – GELMINI A PRIMALUNA CON AZIONE

132
0

Primaluna, 2 aprile 2023 – Hanno partecipato 90 persone all’evento del partito Azione Lecco, organizzato alla Sala della Scuola dell’Infanzia di Primaluna sabato primo Aprile.

Il partito guidato da Carlo Calenda ha promosso un evento dal titolo “Giovani e Imprese: quali prospettive nelle aree interne montane?” Ha aperto la serata, moderata dalla Coordinatrice lecchese di Azione Eleonora Lavelli, il Sindaco di Primaluna Artusi, che ha sottolineato le specificità, le opportunità e le difficoltà dei piccoli comuni montani anche di fronte alle sfide del PNRR.

Fabrizio Benzoni, deputato e commissario regionale di Azione, ha evidenziato la necessità di migliorare le infrastrutture non solo trasportische ma anche digitali per ricomporre i divari territoriali. L’On.Giusy Versace, eletta nel Terzo Polo nel collegio lecchese, si è messa in ascolto dei relatori e delle voci del territorio partendo da quelle degli operatori turistici.

Cuore dell’incontro sono state le relazioni di Giulia Valeria Sonzogno e Francesco Gerli. Sonzogno, dottoranda al Gran Sasso Science Institute e referente dell’Officina Giovani Aree Interne presso la Presidenza del Consiglio, ha presentato i risultati della ricerca “Giovani Dentro” pubblicata nel volume “Voglia di Restare”( Donzelli, 2023) Ha sottolineato il desiderio di “restanza” dei giovani delle aree montane italiane che cercano spazi di azione, di ascolto e impatto nei propri territori.

Gerli, ricercatore e docente del Politecnico di Milano in imprenditorialità sociale, ha evidenziata quanto le aspirazioni e l’attenzione delle giovani generazioni alla sostenibilità possano rappresentare un’opportunità per le piccole e medie imprese dei territori montani per tornare ad essere attrattive di giovani competenze, anche utilizzando la legge per le società benefit (L. 208/2015) e la cooperazione di comunità.

Don Gianmaria Manzotti ha raccontato i desideri dei giovani valsassinesi e la sua esperienza pastorale nell’accompagnare le scelte di vita personali di chi resta e di chi parte, spesso per motivi di studio e torna arricchito di stimoli e idee.

Ha chiuso la serata l’On. Maria Stella Gelmini, ex ministro per gli Affari Regionali. Gelmini ha posto l’attenzione sulle opportunità del PNRR anche per i giovani della montagna e ha ricordato i punti cardine della Legge sulla Montagna di cui è stata autrice nel governo Draghi. La legge unisce attenzione alla sanità e servizi territoriali ad incentivi per imprese localizzate in aree montane.

Nel pubblico cittadini, imprenditori, membri dell’associazionismo della montagna e amministratori locali di diversi comuni lecchesi, non solo valsassinesi.

(Visited 132 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT