1. Home
  2. sport
  3. SUCCESSO ALL’ULTIMO RESPIRO PER LECCO BASKET WOMEN
SUCCESSO ALL’ULTIMO RESPIRO PER LECCO BASKET WOMEN

SUCCESSO ALL’ULTIMO RESPIRO PER LECCO BASKET WOMEN

57
0

Malgrate, 6 marzo 2023 – Lecco Basket Women – Dipo Vimercate 64-58   (12-11, 22-32, 39-45)

Lecco Basket Women: Aondio 7, Chitelotti 2, Capaldo, Plebani 3, Scola 9, Davide 1, Oddo 19, Nava 2, Benzoni, Rota, Ciceri, Mandonico 16. All.: Canali.

Dipo Vimercate: Mariani 6, Arrigoni 5, Belotti 11, Verderio 5, Colombo 2, Marchesi 13, Trassini 4, Poli, Panzeri 1, Sirtori 5, Villa 6. All.: Fumagalli.

MALGRATE: Vittoria rocambolesca per la Lecco Basket Women contro Vimercate. La squadra di Canali costretta a inseguire per tutta la partita, ha tirato fuori il carattere nei momenti cruciali e dopo essere sprofondata prima sul -14 (22-36) e poi sul -9 (39-48), ha piazzato un break di 17-0 nel quarto periodo, che le ha permesso di raggiungere e sorpassare le avversarie e alla fine portare a casa i due punti. 
Inizia male la partita per le ospiti.

LA CRONACA
Dopo 2′ di gioco la Dipo Vimercate perde per infortunio la capitana Laura Colombo che dopo aver realizzato un canestro subisce un colpo al ginocchio destro. Gara finita per lei e tanto spavento. Le sue condizioni verranno valutate nei prossimi giorni. La frazione resta comunque in equlibrio con le blucelesti che si affidano ai canestri di Oddo (10 punti in 10′), mentre dall’altra parte ci pensano Villa e Belotti a bucare la retina. La frazione si chiude sul 12-11. Nel secondo periodo arriva la flessione delle blucelesti che vengono punite dalle triple di Verderio e Marchesi.

La squadra di Canali smarrisce la via del canestro mettendo a referto solo 10 punti contro i 21 delle avversarie che vanno al riposo sul +10 (22-32).  Dopo la pausa arriva il massimo vantaggio della Dipo sul 22-36 del 23′, ma qui inizia la rimonta della LBW frutto della grande difesa che consente di rubare palloni e andare in contropiede. In un amen le lecchesi arrivano al -1 (35-36) con un break di 13-0 propiziato dai canestri di Scola e Oddo. Nel finale però le triple di Marchesi e Trassini fanno scappare la Dipo sul 39-45 del 30′.  Si arriva così al quarto periodo che inizia con la quarta tripla della serata di Marchesi che porta al 39-48 del 32′. Sembra il colpo del ko, ma la LBW si rialza prontamente e arriva una nuova fiammata, questa volta decisiva.

Dopo i 5 punti consecutivi di Aondio con una tripla, diventa protagonista del match Mandonico che dopo 30′ con zero punti, si carica in spalla la squadra e segna ben 16 punti in 10′ risultando determinante per il break di 17-0 che vale il 56-48 del 36′. Qui la squadra di casa è brava a respingere gli ultimi assalti delle avversarie e portare a casa una vittoria fondamentale per proseguire al meglio il finale di stagione.

IL COMMENTO
Euforica coach Canali al termine della gara: “Voglio solo dire brave alle ragazze. Abbiamo avuto un primo tempo estremamente complicato, la palla non ne voleva sapere di entrare e dietro, pur lavorando bene, le avversarie punivano ogni minimo errore. Siamo finite anche a -14, a inizio terzo quarto, ma da lì è partita una reazione di orgoglio incredibile, abbiamo lavorato molto bene in difesa e questo ci ha dato ritmo e fiducia in attacco. Abbiamo trovato canestri importanti, ci siamo caricate e siamo scappate via, con contributi veramente significativi da tutti gli elementi della panchina.

Sul finale di partita abbiamo sofferto un pochino, ma le ragazze sono state veramente toste e lucide. Si sono meritate questa vittoria e anche il riscatto rispetto all’andata. Ci tengo a fare un in bocca al lupo al capitano avversario, Laura, infortunatasi al ginocchio”. Venerdì prossimo la LBW sarà attesa dalla trasferta sul temuto campo di Parre (palla a due alle ore 21).

(Visited 57 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT