1. Home
  2. news
  3. FERITO DA UNA MINA, UN AIUTO PER PADRE NORBERTO
FERITO DA UNA MINA, UN AIUTO PER PADRE NORBERTO

FERITO DA UNA MINA, UN AIUTO PER PADRE NORBERTO

79
0

Lecco, 21 febbraio 2023 – Con una lettera aperta inviata a tutti i lecchesi e non solo, i familiari e gli amici di padre Norberto Pozzi, ma anche i padri Carmelitani, chiedono un aiuto per poter permettere al missionario di curarsi dopo l’amputazione subita a seguito dell’esplosione di una mina.

Padre Norberto Pozzi, 71 anni, originario di Lecco, è un frate carmelitano. Nel 1980 è partito per la Repubblica Centrafricana, lavorando per 8 anni nella missione di Bozoum come muratore-geometra. Diventato sacerdote, è tornato in Centrafrica come missionario operando con grande forza ecoraggio nei villaggi della savana.


Lo scorso 10 febbraio, mentre era diretto al villaggio di Bokpayan per andare a riparare una scuola, a soli 22 Km dalla missione di Bozoum, è saltato su una mina probabilmente messa da bande armate che da tempo minacciano la popolazione locale. Al passaggio dell’auto, la mina è scoppiata proprio sul lato dell’autista, Padre Norberto. È lui il ferito più grave: ha fratturate entrambe le gambe, ma l’esplosione ha prodotto più danni a quella sinistra.


Una moto lo ha trasportato all’ospedale di Bozoum (22 km in quelle condizioni!) dove è stato sottoposto a un intervento per pulire la ferita e togliere le schegge. In elicottero è arrivato a Bangui (Centrafrica) e poi, con un volo militare, a Kampala (Uganda), dove ha subito l’amputazione del piede sinistro. Sono urgenti le cure, la riabilitazione e l’applicazione di una protesi in Italia.


Padre Norberto, con la sua grande voglia di vivere e di aiutare gli altri, vuole riprendere la sua missione e, se sarà possibile, tornare fra la sua gente in Centrafrica.

“Facciamo insieme tutto il possibile perché possa camminare di nuovo. Aiutaci a sostenere le spese necessarie, anche una piccola donazione può fare la differenza”, spiegano i fratelli, gli amici di Padre Norberto e i Padri Carmelitani.


È possibile fare una donazione.
IBAN: IT 42 D 05034 31830 000000010043
Intestato a: Missioni Carmelitane Liguri Convento dei Carmelitani Scalzi
Causale: emergenza Padre Norberto Pozzi

(Visited 79 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT