1. Home
  2. news
  3. AL CENACOLO FRANCESCANO LO SPETTACOLO “UN VELO IN MUSCIA”

AL CENACOLO FRANCESCANO LO SPETTACOLO “UN VELO IN MUSCIA”

43
0

Lecco, 19 ottobre 2022 – Domenica 23 ottobre alle ore 15.30 al Cenacolo Francescano di Piazza Cappuccini va in scena UN VELO IN MUSICA, un musical liberamente ispirato al famoso film “Sister Act. Lo spettacolo, ingresso a 10 euro, è messo in scena da medici, infermieri, ricercatori, personale amministrativo e amici dell’Istituto Carlo Besta di Milano, con l’obiettivo di raccogliere foni per i reparti di radiologia e radioterapia, con l’obiettivo specifico della creazione di una saletta per i bambini in cura presso l’istituto.

 

 

Uno spettacolo in memoria di una collega e amica, Ida Milanesi, mancata tragicamente nel 2018. È la terza volta che questa particolare compagnia di attori, cantanti e ballerini si esibisce sul palcoscenico del Cenacolo sempre con l’intento di raccogliere fondi e riscuotendo applausi e apprezzamento sia per il loro impegno che per lo scopo.

 

 

Ritorna sul nostro palco il gruppo di attori e coristi – ben 25 persone tra neurologi, biologi, infermieri, personale tecnico-amministrativo, psicologi dipendenti dell’Istituto Besta di Milano e collaboratori esterni – che investono il loro tempo libero per raccogliere fondi a favore dell’Istituto.
Anche le ragazze di Arte Danza Lecco partecipano al progetto arricchendo lo spettacolo con le coreografie di Cristina Romano.

 

Ancora una volta ci propongono un musical, questo liberamente tratto dal film ‘Sister Act’, con l’obiettivo di raccogliere fondi per i reparti di radiologia e radioterapia dell’Istituto Neurologico Carlo Besta di Milano e in memoria della collega e amica Ida Milanesi, mancata tragicamente nel 2018.
Uno degli obiettivi individuati dai primari dei reparti riceventi i fondi, sarà quello della creazione di una saletta in radiologia dove i bambini possano trovare giochi e comodità nell’attesa che la sedazione per effettuare gli esami di risonanza magnetica faccia effetto per rendere così un momento di ansia per i nostri piccoli pazienti ed i loro genitori, più confortevole possibile.

(Visited 43 times, 1 visits today)

LEAVE YOUR COMMENT